• Home
  • Docenti
  • Chitarra Moderna
  • Silvia Wakte

Silvia Wakte

silvia wakte 1Nata a Faenza il 5 Dicembre 1982, Silvia imbraccia la chitarra al Liceo, grazie alla passione per l’hard rock anni 70/80 e per i riff e assoli caratteristici di questo genere musicale. Parallelamente porta avanti anche lo studio del canto moderno, l'altra grande passione artistica di Silvia.

Dopo i primi anni di gavetta trascorsi ad esibirsi su tantissimi locali di tutta la Romagna, Silvia entra a far parte della ShowBand “SixInTheCity”, coordinata da Stefano Re, progetto che conta un migliaio di concerti e convention all’attivo in tutta Italia ed Europa, oltre a collaborazioni con artisti italiani e internazionali (R.Johnson/Kool and the Gang, Chic, Fiorello, ecc.)

Qualche anno dopo, nel 2007, la svolta artistica. Silvia decide infatti di trasferirsi in Florida (USA) per intraprendere un percorso artistico personale di interpretazione e ri-arrangiamento dei classici folk e rock. In questi intensissimi anni le passano letteralmente “sotto le dita” tutte le contaminazioni folk, bluegrass, salsa, flamenco, ecc.
Il primo mini-tour è “Silvia Wakte - MusicBooks show”, che tocca città come Orlando, Tampa, St. Petersburg, Sarasota e Miami, grazie alla collaborazione con musicisti americani e sudamericani tra cui l’amico Sylvester Bryant (Teddy Pendergrass Orchestra).
Si avvicina per un periodo al fingerstyle acustico suonando nel 2008 con la cantautrice Christie Lenèe per l’ OpenGrass Music Festival 2008 (Miami).

Dopo qualche anno, forte di questa grande “valigia” di esperienze musicali e non solo, Silvia fa ritorno in Italia, dove da subito nascono interessanti progetti inediti e cantautorali come le “TALIA” - Migratory Birds” di Valeria Caputo, dove cura chitarre e arrangiamenti; contemporaneamente si butta nel mercato dei “session player”.
Ma la definizione “turnista” e “chitarrista” le vanno piuttosto strette, in quanto sempre più spesso si ritrova a cantare come “frontwoman”, suonare altri strumenti e curare gli arrangiamenti: ecco quindi che l’approccio diventa più ampio, verso il concetto di “musicista” completa.
Nel 2013 forma il progetto “The Godivas”, dove alla chitarra introduce l’uso di loop, beatbox, synth ed un tocco di cabaret.
Accompagna Paolo Simoni, in qualità di chitarrista e corista, per il tour “Le Parole”, successivo alla partecipazione al Festival di Sanremo 2013, partecipando a numerosi concerti in giro per l’Italia (Blue Note di Milano, Festival del Mar (Salerno), Music Summer Festival 2013 in prima serata su Canale 5.

Nel 2013 arriva l’occasione di “Crozza nel Paese delle Meraviglie”, in onda tutti i venerdì in prima serata su LA7: entra nel cast del programma in qualità di cantante, chitarrista e corista per la stagione invernale.
Parallelamente nascono le “Ladies Zeppelin”, tribute band al femminile del grande quartetto rock inglese, progetto condiviso con le “colleghe” Camilla Missio, Cristina Aztori e Sara Pick.
Nel 2014 entra in pianta stabile nella Band “Grammar School” come frontwoman insieme al produttore Paul Gordon Manners e intraprende il tour italiano di circa 30 date, che tocca molte piazze e teatri della penisola, in particolare al Sud, riscuotendo un gran successo di critica e pubblico.

Da Settembre 2015 è docente di chitarra presso la Scuola di Musica Artistation di Faenza.